PROGRAMMA FESTA VOTIVA               30 Settembre                                1-2 Ottobre 2017


Libretto Festa Votiva Madonna del Rosario 2017


ARCHIVIO FOTOGRAFICO Tra religiosità e festa popolare


No’ ocorea calendari …

quando le foje verde de vizea se vestiva de zalo

e se impissava i rami dei fagari cascava

la Madona del Rosario…

Scavando in fondo a i ani vedo ‘ncora el balon

un fià nebià dal rosegar del tempo

e me torna ‘na musica lontana.

(da "EL ÇENTENARIO"  di Gino Pistorello)

 

 La chiesa del monastero di

San Fortunato

 

II visitatore che entra nella chiesa di San Fortunato immancabilmente rimane stupito dall’antica e straordinaria.....continua

 

Le antiche sagre di

San Fortunato

 

Una delle caratteristiche più appariscenti della Sagra di San Fortunato, che si ripete ogni anno sempre fedele dal 1879, è senz’altro lo sfarzo di luci che ravviva la contrada..... continua

 

 

La musica a San Fortunato

 

Dall’anno iniziale 1894 fino al 1909, infatti, l’elenco Spesa inizia sempre con le voci «Musica», «Filarmonica», «Cantanti».....continua

 

 

 

Gli ortolani di San Fortunato

 

 

La storia del Convento di San Fortunato è strettamente legata alle vicende ed alle fortune agricole del territorio nei secoli passati. Infatti il noto motto benedettino “ora et labora” aveva contribuito.....continua

 

A San Fortuna’ se magna ben

 

 1879, tanti anni fa il Voto solenne dei nostri nonni per invocare dalla B.V. del Rosario la protezione dall’epidemia di angina difterica che colpiva inesorabilmente i bambini. Puntuali siamo pronti anche quest’anno.....continua

 

 

 

Quando se ndava a serca dea ua pa fare el vin dea Sagra

Un grazie sincero a tutti i volontari che da sempre lavorano per la Festa con umiltà e responsabilità; un sentito ringraziamento particolare alla famiglia Sartori proprietaria del complesso monastico per l’ormai secolare gentile concessione di accedere liberamente a luogo privato. Grazie alla buona volontà di quanti ci consentono di rivivere questa grande "Sagra" religioso-popolare, una delle più antiche feste del territorio bassanese; ci auguriamo che anche quest’anno lo spirito resti ancora immutato: fede sincera sulla protezione del cielo, amicizia e sana allegria in tutte le manifestazioni esteriori. Vi aspettiamo tutti a festeggiare.


Il Comitato organizzatore